• durata
    2 notti – 2 giorni e mezzo
  • luogo di partenza
    alberghi in città

  • riferimento itinerario
    RT123

  • giorno di partenza
    tutti i giovedì
  • mezzo di trasporto
    landcruiser 4×4 con autista guida
    parlante inglese

dal 16 dicembre 2015 al 15 dicembre 2016
Prezzi a partire da US$ 700 per persona in camera doppia

I safari sono garantiti fino a 45 giorni prima la data di partenza con un minimo di due persone dal 16/12/2015 al 31/03/2016 e dal 01/07/2016 al 31/10/2016 e con un minimo di quattro persone dal 01/04/2016 al 30/06/2016 e dal 01/11/2016 al 15/12/2016.

L’effettiva garanzia operativa è sempre soggetta alla disponibilità del posto sull’auto e nelle strutture indicate nell’itinerario. Gli itinerari possono svolgersi invertendo le tappe senza, tuttavia, modificarne la qualità.

I prezzi per le partenze a cavallo tra due periodi (data di partenza in un periodo e termine del safari nel successivo) sono soggetti a riconferma.

Mara Simba Lodge
Il Mara Simba Lodge si trova affacciato sulla riva del Talek, un affluente del fiume Mara, ed è stato concepito sulla esclusività e comfort. Questo bellissimo lodge è stato progettato per integrare al meglio l’ambiente circostante ed è tutto arredato in stile Masai tradizionale.

Dispone di 84 camere, tutte dotate di bagno; ogni camera è spaziosa e può facilmente ospitare un letto supplementare, dalla propria veranda si ha una vista ininterrotta attraverso il fiume.

Le aree pubbliche hanno il piano di calpestio in legno di cedro, sono elevate su dei pali in legno e sono ombreggiate da svettanti “makuti” (tetti di paglia). All’interno del lodge è presente anche un naturalista, che presenta la fauna selvatica e l’ecologia del Maasai Mara, e accompagna chi vuole vivere l’esperienza di un safari a piedi.

Riserva del Masai Mara
La riserva del Masai Mara è probabilmente la più famosa e più visitata riserva del Kenya. Offre spettacoli mozzafiato oltre naturalmente ad una straordinaria densità di animali, tra cui i “Big Five” e ad una notevole varietà di fauna e flora: l’immensa pianura, le colline rotondeggianti, le foreste pluviali e i boschi di acacia. La caratteristica predominante è l’annuale migrazione di gnu, zebre e gazzelle che dalla piana del Serengeti in Tanzania, attraversando la frontiera con il Kenya ed il fiume omonimo, raggiungono le praterie del Masai Mara. La migrazione inizia verso la fine di giugno ed è seguita dai grandi predatori (per loro inizia un periodo di intensa attività di caccia): leoni, leopardi, ghepardi e iene mentre nel cielo volteggiano avvoltoi ed altri rapaci. A parte la migrazione stagionale la fauna è abbondante tutto l’anno: elefanti, rinoceronti neri, bufali, ippopotami, coccodrilli, zebre e felini.

Altitudine: tra i 1.500 e i 2.200 metri
Superficie: 1530 km²
Distanza da Nairobi: 265/310 km
Apertura: Novembre 1975
Caratteristiche: Teatro della tradizionale migrazione degli animali dal Serengeti verso il Masai Mara. Numerosi sono i leoni, i leopardi, i ghepardi, gli elefanti e gli gnu. Tradizionale cultura Masai. Eccezionale vista sulle colline degradanti verso la piana.